Saturday, December 20, 2008

PRIMOŽ BIZJAK





PRIMOŽ BIZJAK

Grevembroch

Giovanni Grevembroch, "Moretta" (18th century)

Nico Naldini

Nelle prime luci dell’alba c’erano ancora dei signori che passeggiavano col solito aplomb. Erano ubriachi dalla sera precedente passata nei ritrovi e ora cercavano gli incontri mancati.

La Venezia degli anni Cinquanta raccontata attraverso i vizi della decadente aristocrazia europea, gli svaghi dell’allegro popolo dei gondolieri, gli amori malinconici degli intellettuali.
http://www.mannieditori.it/index_x.asp?id=1164&contenuto=dettaglio_libri

Tuesday, December 16, 2008

Patrizia Valduga

Ricordo, un bel po' di anni fa, una lettura di poesia all'Ateneo Veneto con Held, Sacerdoti e la madame fanée della letteratura italiana, Patrizia Valduga.

Monday, December 15, 2008

Paolo Bacilieri

DURASAGRA – Venezia Uber Alles, fumetto del disegnatore Paolo Bacilieri, recentemente riedito da Black Velvet.

Saturday, December 13, 2008

Padiglione Portogallo - 11ma Biennale di Architettura

Il Fondaco Marcello ospita, per questa 11ma Mostra internazionale di Architettura della Biennale, la sede del Padiglione del Portogallo. Lo spazio affacciato sul Canal Grande a Sant’Angelo è nascosto da una facciata completamente specchiata, che riflette i palazzi veneziani con le ondulazioni dell’acqua.
Padiglione del Portogallo, 11ma Biennale di Architettura Out Here: Disquieted Architecture Eduardo Souto de Moura, Angelo de Sousa, Fondaco Marcello, San Marco 3415

Richard Saja



RICHARD SAJA

Friday, December 12, 2008

Barbara Campanini

BARBARA CAMPANINI " La Barberina" in un ritratto di Rosalba Carriera

La biografia della ballerina celebre in tutta Europa che lanciò il ballet d'action e fu al centro di un fatto di cronaca che coinvolse la Repubblica di Venezia e il re di Prussia Federico II : http://www.artericerca.com/pittori_italiani_settecento/carriera%20rosalba/rosalba%20carriera%20Ileana%20Chiappini%20di%20Sorio.htm

La Barberina, Italian famous dancer http://www.answers.com/topic/la-barberina

Barbara Campanini, genannt Barberina oder Barbarina war eine der bedeutendsten klassischen Ballett-Tänzerinnen des 18. Jahrhunderts http://fr.wikipedia.org/wiki/La_Barberina

Tuesday, December 2, 2008

L'avete mai vista?

Resonate - Rat
Si Scott
http://www.siscottstudio.com/

L'avete mai vista?

LA PELLE

di Curzio Malaparte adattamento e regia di Marco Baliani
Mestre, Teatro Toniolo
il 2 Dicembre 2008 ore 21:00

una produzione Teatro Metastasio Stabile della Toscana / Mercadante Teatro Stabile di Napoli

Friday, November 21, 2008

Lucia Veronesi




Our vintage minds...
Lucia Veronesi is a painter who divides her time between Venice and Milan. The subject of works by Veronesi is often vintage shoes and clothes, as she is drawn to the connection between the wardrobe and the living. The ever-present attraction to goods that allow us to demonstrate a sense of aesthetics, personality, physical need, social standing and mood can explain the viewer's attraction to these pieces. Veronesi highlights the presence of such coverings in our lives, as well as the delightful compositions to which they lend themselves.

Tuesday, November 18, 2008

LE ARTI CHE VANNO PER VIA di G.Zompini

LA MASCHERA

Di notte ora ai teatri, ora al ridotto
sono quello che con la lucerna faccio lume;
e, se pagano, li accompagno in ogni luogo.

LE ARTI CHE VANNO PER VIA NELLA CITTA' DI VENEZIA di Gaetano Zompini (prima edizione Venezia 1753)

Rita degli Esposti


la mostra di poesia è entrata
legalmente in Svizzera poi
ne è uscita illegalmente per
sbaglio
bisogna contrabbandarla
di nuovo in Svizzera
per farla uscire legalmente
se no Tina
paga la multa





l'idea di Tom di costruire
un film che segue la vita
di una persona di Venezia
dalla nascita alla morte
utilizzando tutti i frammenti
di film girati da turisti
nei quali per caso è
stata ripresa





che lusso
essere semplici
avere fiducia
nei prodotti farmaceutici
eccetera

Rita degli Esposti, Dal margine del ciclone, Porto dei Santi edizioni, 2000

Monday, October 27, 2008

Friday, October 24, 2008

Paolo Pino - DIALOGO DI PITTURA


Paolo Pino - DIALOGO DI PITTURA

Stampato a Venezia nel 1548 da Comin da Trino di Monferrato per commissione di Paulo Gherardo.
"Cotesto è chiaro, perchè la pittura imita se stessa, e naturalmente tutti gli artefici amano le sue fatture, e molte fiate la natura lo dimostra, dipingendo da se stessa nei marmi e tronchi diverse forme figurate, sì anco nel fumo e nube diversamente concernesi, e questo fà la natura con la dilettazione che prende uno vedendo l'effigie sua nello specchio".

Sunday, October 19, 2008

LA LINEA in gondola:)


LA LINEA 145 (di Osvaldo Cavandoli) in gondola

Tondelli - UN WEEKEND POSTMODERNO

Pier Vittorio Tondelli - UN WEEKEND POSTMODERNO, Bompiani 1990


La produzione giornalistica, letteraria e saggistica dello scrittore degli anni Ottanta.
U.W.P. copre l'arco temporale di dieci anni. Tra gli interventi e gli articoli del libro:
Videoarte XLI Biennale
Federico Tiezzi dei Magazzini, B.T. 1985 (conversazione al Lido)
Marion D'Amburgo alla Biennale Teatro 1985
Festival del Cinema 1981

Fortunato Depero nella collezione Fedrizzi

I Musei Civici di Venezia aprono le celebrazioni per il centenario del futurismo - che culmineranno nella grande mostra al Correr del giugno 2009 - con una preziosa anticipazione, dedicata all’artista Fortunato Depero (1892-1960).
Museo Correr, da Sabato 1 Novembre a Domenica 1 Marzo.

Veronica Franco

Veronica Franco (1546-1591) poétesse et courtisan.

Veronica Franco was a sixteenth-century poet, courtesan and protofeminist. http://home.infionline.net/~ddisse/franco.html

Forse ancor nel letto ti seguirei,
e quivi teco guerreggiando stesa,
in alcun modo non ti cederei:
per soverchiar la tua sí indegna offesa
ti verrei sopra, e nel contrasto ardita,
scaldandoti tu ancor ne la difesa,
teco morrei d’ugual colpo ferita.

Veronica Franco http://tell.fll.purdue.edu/RLA-Archive/1990/Italian-html/DIBERTI,MARCELLA.htm

NERO VENEZIANO di Ugo Liberatore (2)

NERO VENEZIANO di Ugo Liberatore (1978)
Copertina album colonna sonora di Pino Donaggio

LE ARTI CHE VANNO PER VIA di G.Zompini

IL VENDITORE DI CANNOLE

Mestoli, cucchiai, cannole da botti
aghi, cordelle, forbici, ma a buon prezzo
vado vendendo, finchè si fa notte

Cups, barrels and cocks, I dispose of all day,
And needles, and strainers, the same,
And ladles, and forks too, as nice;
Remarkably low are the price;
They're so cheap, that you'd think that I gave them away,
Yet this every day is my game!
(from original English edition)

LE ARTI CHE VANNO PER VIA NELLA CITTA' DI VENEZIA di Gaetano Zompini (prima edizione Venezia 1753)

Curiosa, sullo sfondo, l'immagine dei giovani che nuotano nel canale. Sul tema esiste un breve documentario "I NUA" (nuotano) di Enzo Luparelli.
http://www.ilcorto.it/ilResto_AV/INUA.htm

Teatro San Giovanni Grisostomo

http://www.haendel.it/teatrii/crisostomo.htm

A***A


Fotografie di ZHU DI

Saturday, October 18, 2008

Art at the Crossroads: Venice in the Sixties

Art at the Crossroads: Venice in the Sixties
26TH SEPTEMBER 2008 – 9TH NOVEMBER 2008
Palazzo Giustian Dei Vescovi
Università Ca’ Foscari Venezia

The intention of Art at the Crossroads: Venice in the Sixties is to serve as an invitation to revisit a relatively recent chapter in art history — albeit one over which an unwarranted silence has fallen. In a Venice dominated by some of the greatest masters of Italian art (Virgilio Guidi, Mario De Luigi, Emilio Vedova), a new generation of artists took shape and began to grow in that decade.
The ART AT THE CROSSROADS exibith also incudes an homage to artists as
Raoul Schultz and Carlo Hollesch.

Michele Sambin is an example of an intermedia artist who explored the possibilities of video and of installation projects. Sambin focused on the Venetian landscape, characterized by its lagoons, and on the interaction between lagoon.

ARTE AL BIVIO - Venezia negli anni Sessanta
Venezia, Ca' Giustinian de' Vescovi (Ca' Foscari)

GREVEMBROCH

Giovanni Grevembroch: "Nobile in Maschera" watercolor - (18th century)

Friday, October 3, 2008

Giorgio Spiller

Giorgio Spiller "Cacca Dura e Cacca Molla" 1986

Nel recinto chiuso di una Venezia visionaria, livida, si aggirano le belve feroci delle pulsioni. Giorgio Spiller interpreta una galleria di figure connotate da un tratto autoderisorio e grottesco, maschere sessuate che ibridano performance, Commedia dell’Arte, teatro, capaci di restituire accenti contemporanei ad un kitsch carnevalesco che parrebbe irredimibile.

Thursday, October 2, 2008